Ciao a tutti,

Ecco a voi una citazione di L’ultima famiglia di Istanbul de AYSE KULIN :

Era la studentessa appassionata e risoluta che aveva scelto di studiare medicina all’età relativamente tarda di ventisei anni.

Era una dottoressa di successo in quella metropoli splendida e selvaggia che è New York, dove regnava impietosa la competizione ma dove si realizzavano sogni incredibili.

Era la giovane donna che si era innamorata follemente dall’ambasciatore afgano, che aveva l’età di suo padre.

Era la moglie devota dello psicologo Mitch Nadowlsky, un immigrato di Istanbul.

Era Aylin, la cui anima non poteva essere confinata in città e continenti. I suoi grandi successi, la profonda solitudine, e lo sconfinato dolore…

Sperò che vi sarà piaciuto questa citazione !!

Publicités

Laisser un commentaire